Sabato, 24 Novembre 2012 11:09

In Laguna...con il Sandalo In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(4 Voti)

In laguna partendo dalla propria sede vi accompagnerà per un fantastico tour panoramico in *sandalo imbarcazione tipica del Lago di Lesina, attraversando la sacca occidentale ammirando le bellezze della fauna e della flora con sosta e visita al paese, successivamente risalendo il lago per far ritorno si toccherà l’isola di S.Clemente per ammirare i resti dell'antico convento oramai sommerso.

 

*Sandalo

Sandalo di Lesina

 

Il sandalo è l'imbarcazione tipica e tradizionale usata nella Laguna di Lesina.Con la sua vela quadrata a tàrchia la cosiddetta vela latina ed il suo fondo piatto, è molto adatto a solcare acque basse e melmose. La stazza che ha oggi il Sandalo è simile a quella del passato. Risulta differente il metodo di costruzione ed il materiale impiegato in quanto ci si rifà agli ultimi ritrovati in materie di fibre di vetro. Anticamente per preservare l'imbarcazione dalle intemperie,dalla salsedine e quant'altro, veniva ricoperta sia internamente che esternamente di pece.

 

 

 

*San Clemente

San clemente

L'isolotto di San Clemente da sempre ha esaltato l'immaginazione dei lesinesi.Su questo angolo di Lesina che affiora dalle acque credenze e storia si intrecciano.Di certo si sa che esso ospitava una primitiva chiesa dedicata al Santo Martire costruita sui resti di un'antica costruzione pagana. A causa delle invasioni dei Saraceni, questo luogo di culto fu distrutto.Nel 1165, grazie all'azione intrapresa da Leonante, Abate di San Clemente da Casauria, proprietario dell'isolotto di San Clemente e soprattutto grazie al fatto che Lesina era situata sul tragitto che i pellegrini dovevano fare per raggiungere il Monastero di San Michele sul Gargano, la chiesa fu ricostruita.Questa volta non si trattava più di una primitiva chiesa, ma di un vero e proprio convento con celle per i monaci che stabilmente risiedevano sul posto.Purtroppo, però, i numerosi fenomeni sismici, nonché il forte bradisismo, lento ma inesorabile, subito da Lesina, hanno fatto si che anche il convento di San Clemente oggi non sia rilevabile se non dalle fondamenta ancora visibili nel lago. 

 

 

 

 

Testimonial

 

 

VEDI CONDIZIONI GENERALI

 

 

GALLERIA IMMAGINI

 

o contattaci mediante il modulo

Letto 5198 volte Ultima modifica il Lunedì, 09 Aprile 2018 21:28
In Laguna

Amministratore

Devi effettuare il login per inviare commenti

Sacca Occidentale

7.5a persona

  • Numero minimo di partecipanti n°2
  • Escursione della sacca occidentale della laguna di Lesina
  • Visita al centro storico della cittadina
  • Visita resti archeologici isolotto San Clemente
  • Sconti particolari per comitive o gruppi turistici, contattaci

"Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy"